Indice del forum

Ordini Cavallereschi Non Nazionali

Ordini Cavallereschi non nazionali - vere storie e validità - dissertazioni

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

Malta 1798: continuità o frattuta?
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina 1, 2  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Sovrano Militare Ordine di Malta
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
roberoma

Apprendista
Apprendista


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 69
Registrato: 02/01/10 07:43
Messaggi: 29
roberoma is offline 




Sito web: http://www.famigliarom...


italy
MessaggioInviato: Sab Gen 23, 18:38:46    Oggetto:  Malta 1798: continuità o frattuta?
Descrizione:
Rispondi citando

Occupata facilmente Malta da parte di Napoleone, sia per l'incapacità del Gran Maestro von Hompesch a predisporre una difesa, sia per il rifiuto di alcuni dei cavalieri di aprire il fuoco contro i Francesi, gli Ospedalieri si divisero. Pochi seguirono von Hompesch a Trieste, sotto la protezione dell'imperatore d'Austria;altri, francesi, polacchi, tedeschi, bavaresi, si rifugiarono presso lo zar Paolo I a San Pietroburgo. Qui, senza nemmeno attendere le dimissioni di von Hompesch, elessero lo stesso zar Gran Maestro Alto Protettore, anche se l'elezione non era formalmente ineccepibile essendo lo zar ortodosso e sposato. La nomina fu accettata da molti priorati. Lo zar decise di costituire parallelamente un Priorato ortodosso dei Cavalieri di Malta. Poi finì ucciso e il nuovo zar Alessandro I tenne per sé solo la carica di Alto Protettore, rinunciando al Gran Magistero. Fu così che il papa Pio VII nominò Gran Maestro il balì Giovanni Battista Tommasi (1803). Dopo Tommasi vi fu una serie di luogotenenti fino al 1878. Stando così gli avvenimenti, col ramo russo-ortodosso costituito da Paolo I e mai abolito, e il ramo romano-cattolico, il cui primo Gran Maestro fu di nomina pontificia, contro la regola dell'Ordine, si può parlare di continuità fra il crociato Ordine di San Giovanni di Gerusalemme (già Ospedale di Gerusalemme) e l'attuale SMOM?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Adv



MessaggioInviato: Sab Gen 23, 18:38:46    Oggetto: Adv






Torna in cima
Padre Fiorenzo

Nuovo
Nuovo


Iscritti



Registrato: 12/03/10 18:26
Messaggi: 4
Padre Fiorenzo is offline 







italy
MessaggioInviato: Mar Mar 16, 08:56:50    Oggetto:  SMOM
Descrizione:
Rispondi citando

Mi sono imbattuto in questo forum cercando su internet notizie circa il Sovrano Militare Ordine di Malta. Ho letto il libro di Turriziani Colonna, ma avrei bisogno di ulteriori delucidazioni. Dall'intervento del forumista ROBEROMA sembra evincersi che nessuno fra gli attuali Ordini di S. Giovanni di Gerusalemme, Cavalieri di Malta, Cavalieri Russi di Malta, Priorati di S. Giovanni, ecc., ivi compreso lo SMOM, può vantare una continuità diretta con l'Ordine di S. Giovanni sovrano di Malta che fu debellato dai Francesi nel 1798.
Se ho ben capito, la pretesa dello SMOM di essere l'unico Ordine di S. Giovanni legittimo sarebbe infondata.
Grazie per la cortese risposta.
Padre Fiorenzo.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
roberoma

Apprendista
Apprendista


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 69
Registrato: 02/01/10 07:43
Messaggi: 29
roberoma is offline 




Sito web: http://www.famigliarom...


italy
MessaggioInviato: Mar Mar 16, 17:05:53    Oggetto:  SMOM
Descrizione:
Rispondi citando

Rev.do Padre Fiorenzo, la Sua richiesta di precisazioni mi rende molto felice, dato che qualcuno si interessa alle mie ricerche.
Nel 1801 il nuovo zar Alessandro, non volendo essere Gran Maestro di un Ordine cattolico, fece chiedere al papa Pio VII, tramite il re di Napoli, che fosse nominato un nuovo Gran Maestro dell'Ordine di Malta. Il papa, ignorando lo Statuto dell'Ordine sovrano e indipendente nominò Gran Maestro il Gran Balì Bartolomeo Ruspoli, ma questi rifiutò, proprio perché la nomina di un Gran Maestro da parte del papa era del tutto illegittima. Il Gran Maestro per Statuto andava eletto, e non nominato dal papa. Allora Pio VII designò Giovanni Battista Tommasi di Cortona, che accettò. Ma questa nomina non fu riconosciuta dalle Potenze europee. Comunque, dopo Tommasi, vi furono solo luogotenenti, e per lungo tempo. Solo nel 1879 (dopo 74 anni di sede vacante) fu eletto un nuovo Gran Maestro a norma di Statuto, Giovanni Battista Ceschi di Santa Croce. Alcuni sostengono che per lungo tempo non fu possibile eleggere un Gran Maestro a norma di Statuto a causa della difficoltà di riunire i cavalieri: non dimentichiamo che fra il 1801 e il 1879 vi furono le guerre d'indipendenza e poi la presa di Roma. Ma l'atto unilaterale del papa del 1802/1803 comunque venne a spezzare la continuità del Gran Magistero elettivo, che durava dal XII secolo.
Rispettosi saluti, Suo, Roberoma.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Padre Fiorenzo

Nuovo
Nuovo


Iscritti



Registrato: 12/03/10 18:26
Messaggi: 4
Padre Fiorenzo is offline 







italy
MessaggioInviato: Mer Mar 17, 11:24:57    Oggetto:  SMOM
Descrizione:
Rispondi citando

Egregio prof. Roberoma,
ho consultato i trattati di storia della cavalleria di cui è dotata la mia modesta biblioteca ( Cerreto, Pelliccioni di Poli, Cuomo, Ferri, Rendina) ma nessuno dei trattatisti mette in dubbio che l'antico Ordine Ospedaliero di S. Giovanni sia ora rappresentato dal Sovrano Militare Ordine di S. Giovanni detto di Rodi, detto di Malta. Quel che Lei dice è esatto storicamente parlando, beninteso. Ma non risulta che lo SMOM sia tutt'altra cosa rispetto all'Ordine antico.
Ossequi, Padre Fiorenzo
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
roberoma

Apprendista
Apprendista


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 69
Registrato: 02/01/10 07:43
Messaggi: 29
roberoma is offline 




Sito web: http://www.famigliarom...


italy
MessaggioInviato: Gio Mar 18, 16:31:57    Oggetto:  SMOM
Descrizione:
Rispondi citando

Rev.do Padre Fiorenzo,
Ella ha citato vari trattati di storia della cavalleria sicuramente validi. Un trattato non molto noto, ma molto approfondito, è quello di Vincenzo Privitera, Ordini cavallereschi. Storia e decorazioni, Catania 1982. In questo trattato viene delineata la storia dell'Ordine degli Ospitalieri di San Giovanni dalle Origini al 1798, e poi vengono elencati i vari Ordini di Malta che da esso sono derivati: in primis, lo SMOM, poi le istituzioni indipendenti: in Germania (il Balivato del Brandeburgo di S. Giovanni), Inghilterra (il Venerabilissimo Ordine di S. Giovanni), in Danimarca (il Sovrano Ordine di S. Giovanni), in Spagna (i Reali Cavalieri Ospitalieri di S. Giovanni), in Svezia (il Venerabile Ordine di S. Giovanni), in USA (i Cavalieri Russi di Malta), i Priorati Autonomi Riuniti. Istituzioni indipendenti, fra le quali solo 4 sono quelle riconosciute dallo SMOM (Brandeburgo, Inghilterra, Olanda, Svezia). La cosa strana è che queste branche dell'Ordine di San Giovanni si separarono dall'Ordine a causa della Riforma Protestante: non si riesce a capire come mai lo SMOM ufficialmente le riconosca, dato che si posero fuori della Comunione della Chiesa Cattolica ancora prima dei fatti del 1798. Quindi, il discorso circa l'Ordine di Malta non è facilmente condivisibile, così come viene presentato nel sito ufficiale
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

Un deferente saluto, con rispetto, Suo, Roberoma.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
magnacruce

Guru
Guru


Admin



Registrato: 28/12/09 23:22
Messaggi: 65
magnacruce is offline 







italy
MessaggioInviato: Gio Mar 18, 21:24:42    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Vorrei ricordare, come mio modestissimo parere, che l'Ordine di Malta (SMOM) fino agli anni 50 era poco meno di niente. Pochi Confratelli e quasi nessuna proprietà.
Vorrei ancora far notare che la Sovranità (?) dello SMOM è un fatto puramente simbolico mancando TUTTI gli elementi costitutivi la sovranità a cominciare dal Gran Maestro eletto che deve avere l'approvazione del Santo Padre; non ha territorio e men che meno cittadini nè leggi ecc.....
L'Ordine cominciò ad avere una qualche risonanza allorquando dopo la guerra che vedeva l'Italia perdente servì a custodire alcuni aerei della neo costituita Repubblica Italiana.
Roberoma sarà sicuramente più informato di me sui dettagli storici.

_________________
Cavaliere nel cuore e nella mente
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
roberoma

Apprendista
Apprendista


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 69
Registrato: 02/01/10 07:43
Messaggi: 29
roberoma is offline 




Sito web: http://www.famigliarom...


italy
MessaggioInviato: Mar Mar 23, 16:25:06    Oggetto:  SMOM
Descrizione:
Rispondi citando

Effettivamente, il trattato di pace della II guerra mondiale non consentiva la conservazione di 36 velivoli da trasporto SM82. Allora furono fittiziamente ceduti allo SMOM, in quanto, essendo soggetto di diritto internazionale e proprietario legale, ne garantiva l'intoccabilità. Gli aerei però viaggiavano con equipaggi AMI, e con le insegne dello SMOM operarono in varie situazioni di emergenza fino al 1956.
Cordiali saluti, roberoma.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
roberoma

Apprendista
Apprendista


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 69
Registrato: 02/01/10 07:43
Messaggi: 29
roberoma is offline 




Sito web: http://www.famigliarom...


italy
MessaggioInviato: Ven Mar 26, 10:31:44    Oggetto:  ACISMOM
Descrizione:
Rispondi citando

Non tutti sanno che una branca del Sovrano Militare Ordine di Malta è il CORPO MILITARE DELLA ASSOCIAZIONE DEI CAVALIERI ITALIANI DELL'ORDINE DI MALTA.
Questo Corpo partecipò alla guerra di Libia 1911-12, alla I G.M. (4 treni ospedale + ospedali da campo, ecc. ) alla II G. M. (3 treni ospedale + 19 ospedali operativi, ecc.). Tutto lodevole, naturalmente, in quanto questo ente salvò migliaia di vite umane e curò migliaia di feriti. Ma, mi chiedo, essendo l'Ordine Sovrano, ed essendo entità statale ben distinta dal Regno d'Italia, aveva dichiarato guerra all'Austria-Ungheria, Germania, ecc.? E così per la II G.M. : c'era stata dichiarazione di guerra alla Francia, Inghilterra, ecc. ?Vorrei rivolgermi proprio alla segreteria dello SMOM.
Cordiali saluti, Roberoma.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
prof. Sodano

Nuovo
Nuovo


Iscritti



Registrato: 17/03/10 16:28
Messaggi: 4
prof. Sodano is offline 







italy
MessaggioInviato: Mar Apr 06, 15:30:29    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Segno che la Sovranità dell'Ordine di Malta è del tutto evanescente e relativa. Voglio dire questo: un analogo servizio di assistenza ai feriti veniva fornito anche agli avversari? Non saprei.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
equitem

Nuovo
Nuovo


Iscritti



Registrato: 23/12/10 17:27
Messaggi: 7
equitem is offline 







italy
MessaggioInviato: Mar Gen 25, 21:34:16    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Se un Ordine si definisce Ospedaliero significa che lo fa gratuitamente con i fondi che i Cavalieri versano, vero?
Se si, perchè allora l'Ordine di Malta incassa vari milioni di euro (circa 40) dal Servizio Sanitario Nazionale?
Inutile dire che è una associazione diversa etc. A me sembra un gioco di scatole cinesi
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
roberoma

Apprendista
Apprendista


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 69
Registrato: 02/01/10 07:43
Messaggi: 29
roberoma is offline 




Sito web: http://www.famigliarom...


italy
MessaggioInviato: Sab Gen 29, 22:15:07    Oggetto:  SMOM
Descrizione:
Rispondi citando

Gentile forumista Equitem,
mi sembra che la cifra da Lei indicata sia esatta.
E'facile fare molta beneficenza con tanti bei soldi, venuti dallo Stato Italiano.
Ho sentito una volta da un cav. di Malta che il tesoro dei Templari è ancora nelle casse dello SMOM - escluso quello che rubò il re di Francia Filippo il Bello - e che fruttifica.
Quindi, un discreto business.
Cordialmente, Roberoma.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
magnacruce

Guru
Guru


Admin



Registrato: 28/12/09 23:22
Messaggi: 65
magnacruce is offline 







italy
MessaggioInviato: Ven Feb 04, 13:47:34    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Sinceramente non credo che il tesoro dei templari sia nello casse dello SMOM.

Per ciò che attiene la Sovranità degli Ordini è cosa risaputa che è un aspetto puramente formale e che le "sedi extraterritoriali" sono pari a semplici ambasciate.
Nessun Ordine possiede i requisiti della sovranità.
TERRITORIO
CITTADINI
LEGGI
MONETA

d'altra parte non è forse vero che il Gran Maestro dello SMOM dopo essere stato eletto necessita dell'autorizzazione del Santo Padre?
Basterebbe questo per capire che non eiste una sovranità "vera".

Questo senza alcuno spunto polemico ma solo per rimarcare la verità e stroncare quel fanatismo che a volte si legge in internet.

_________________
Cavaliere nel cuore e nella mente
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
roberoma

Apprendista
Apprendista


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 69
Registrato: 02/01/10 07:43
Messaggi: 29
roberoma is offline 




Sito web: http://www.famigliarom...


italy
MessaggioInviato: Mar Feb 15, 17:34:13    Oggetto:  Sovrano Militare Ordine di Malta
Descrizione:
Rispondi citando

Gentile forumista Magnacruce,
da qualche tempo l'elezione del Gran Maestro dello SMOM non necessita più del placet del Papa. Basta una semplice comunicazione dell'avvenuta elezione.
Già dai tempi di Pio XII il Vaticano cerca di scrollarsi di dosso, per quanto possibile, lo SMOM!
Cordiali saluti, Roberoma
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
magnacruce

Guru
Guru


Admin



Registrato: 28/12/09 23:22
Messaggi: 65
magnacruce is offline 







italy
MessaggioInviato: Ven Apr 15, 04:47:52    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

E' opportuno ribadire che lo SMOM è Ordine serio e riconosciuto dal Vaticano e dallo Stato Italiano, legittime le osservazioni senza però mai perdere di vista la realtà.
_________________
Cavaliere nel cuore e nella mente
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
celestino

Apprendista
Apprendista


Iscritti



Registrato: 24/04/11 19:59
Messaggi: 14
celestino is offline 







italy
MessaggioInviato: Mar Apr 26, 16:25:09    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

magnacruce ha scritto:
Sinceramente non credo che il tesoro dei templari sia nello casse dello SMOM.

Per ciò che attiene la Sovranità degli Ordini è cosa risaputa che è un aspetto puramente formale e che le "sedi extraterritoriali" sono pari a semplici ambasciate.
Nessun Ordine possiede i requisiti della sovranità.
TERRITORIO
CITTADINI
LEGGI
MONETA

d'altra parte non è forse vero che il Gran Maestro dello SMOM dopo essere stato eletto necessita dell'autorizzazione del Santo Padre?
Basterebbe questo per capire che non eiste una sovranità "vera".

Questo senza alcuno spunto polemico ma solo per rimarcare la verità e stroncare quel fanatismo che a volte si legge in internet.


nell'elenco manca un elemento: lo Stato - che preconfigura un territorio vero - che lo smom non ha più da quando perse l'isola di Malta. Giova ricordarlo per correttezza
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Sovrano Militare Ordine di Malta Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





Ordini  Cavallereschi Non Nazionali topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008